"Anche se un'ondata di risate dovrà sommergermi nel ridicolo…" Aristofane e la kallipolis di Platone - Archive ouverte HAL Access content directly
Journal Articles Revista Enunciaçaõ Year : 2019

"Anche se un'ondata di risate dovrà sommergermi nel ridicolo…" Aristofane e la kallipolis di Platone

Michele Corradi
  • Function : Author
  • PersonId : 1001235

Abstract

La présence d'une série d'analogies entre le système politique de type communiste de l'Assemblée des femmes et la forme de communisme que Socrate théorise pour les gardiens de la kallipolis dans la République constitue une des questions les plus épineuses concernant le rapport entre les comédies d'Aristophane et Platon. Certains interprètes ont supposé l'existence d'une source commune aux deux textes, d'autres ont soutenu la circulation sous forme orale des idées politiques de Platon, ou la publication d'une Ur-Republik, qui auraient fait l'objet de la parodie d'Aristophane. Certains commentateurs ont en revanche lu l'allusion à la comédie comme une preuve de l'intention platonicienne de prendre des distances à l'égard du projet politique de la kallipolis. Cependant, il est possible d'inscrire la reprise platonicienne de l'Assemblée des femmes dans le cadre d'une stratégie littéraire et philosophique de plus longue haleine visant l'intégration de l'utopie comique au sein du discours philosophique et plus en général de la comédie dans le dialogue, une stratégie qui, dans la République, repose sur un jeu raffiné entre les différents niveaux temporels que Platon construit en s'appuyant sur la chronologie fictive de la scène du dialogue.
« Anche se un'ondata di risate dovrà sommergermi nel ridicolo … » Aristofane e la kallipolis di Platone Revista Enunciação-v.3, n.2 Il problema del rapporto tra Platone e Aristofane rappresenta uno dei temi più dibattuti dalla critica. Se nell'Apologia di Socrate (19b-c) Platone riconduce alle Nuvole del poeta comico l'origine di quel clima di ostilità nei confronti del filosofo che avrebbe condotto diversi anni dopo al processo del 399, nel Simposio Platone fa dialogare cordialmente il filosofo e il poeta comico attribuendo a quest'ultimo uno dei più celebri e affascinanti discorsi del dialogo, il logos sugli uomini-palla (189c-193d) 1. Negli ultimi anni la critica ha riconosciuto con forza sempre maggiore i debiti di Platone nei confronti di Aristofane mettendo in evidenza la ripresa da parte di Platone di strategie letterarie, immagini, temi dalle commedie del poeta 2. Ma il problema era presente anche all'erudizione antica che ne rendeva conto, come spesso succede, sotto la forma dell'aneddoto 3. Olimpiodoro nella vita di Platone che introduce il commento all'Alcibiade Primo (2, 65-76 Westerink = T 53a Kassel-Austin) richiama l'apprezzamento di Platone per Sofrone e per Aristofane, dei quali sarebbe stato debitore per la μίμησις dei πρόσωπα nei dialoghi. L'apprezzamento per questi due autori sarebbe stato tale che alla morte di Platone i testi di Sofrone e Aristofane sarebbero stati rinvenuti sul letto del filosofo 4. In onore di Aristofane Platone avrebbe composto un epigramma (14 Page = T 130 Kassel-Austin), noto anche all'autore anonimo dei Prolegomena in Platonem (3, 6-10 Westerink) e alla tradizione biografica su Aristofane, almeno da quanto emerge da una delle vite anonime (Proleg. de com. non destinato a perire, avessero trovato l'animo di Aristofane, αἱ Χάριτες τέμενός τι λαβεῖν ὅπερ οὐχὶ πεσεῖται ζηλοῦσαι, ψυχὴν ηὗρον Ἀριστοφάνους. Il richiamo alle Cariti certo fa pensare alla grazia dello stile di Aristofane: gli anonimi Prolegomena in Platonem (3, 4-6 Westerink = T 53b Kassel-Austin) parlano in effetti di una frequentazione da parte di Platone dei poeti comici per carpirne lo stile. E dal più eminente dei poeti comici, per l'appunto Aristofane, Platone avrebbe tratto il χαρακτήρ. Ed è proprio in questo contesto che, per attestare l'apprezzamento di Platone per lo stile di Aristofane, l'anonimo cita l'epigramma 5. Ma, stando alla tradizione antica, l'interesse di Platone per la produzione del poeta non si limitava all'ambito della forma ma riguardava ad un tempo il contenuto. Un aneddoto riportato in una delle vite anonime di Aristofane (Proleg. de com. XXVIII 46-49, p. 135 Koster = 129 Swift

Domains

Philosophy
Fichier principal
Vignette du fichier
M_Corradi Revista Enunciação - v.3, n.2.pdf (246.85 Ko) Télécharger le fichier
Origin : Files produced by the author(s)
Loading...

Dates and versions

hal-02473808 , version 1 (13-02-2020)

Identifiers

  • HAL Id : hal-02473808 , version 1

Cite

Michele Corradi. "Anche se un'ondata di risate dovrà sommergermi nel ridicolo…" Aristofane e la kallipolis di Platone. Revista Enunciaçaõ, 2019. ⟨hal-02473808⟩

Collections

UNIV-AMU
73 View
556 Download

Share

Gmail Facebook X LinkedIn More